Germania, Libero Stato di Baviera
Landeswappen    
[torna indietro]
1.3 Competenza e organizzazione: Competenza storica - breve storia dell'archivio

Il Staatsarchiv sorse dall'archivio dei principi vescovi di Würzburg. Questo archivio si trovò dal 1794 nella Residenz locale dove ha sede ancora oggi il Staatsarchiv. Si chiamò dal 1802-1805 Kurfürstlich Bayerisches Archiv, dal 1806-1814 Großherzoglich Würzburgisches Archiv e dal 1815 Königlich Bayerisches Archiv, nel 1852 fu nominato Archivkonservatorium, nel 1875 Kreisarchiv e nel 1921 Staatsarchiv. Un attacco aereo il 16 marzo del 1945 distrusse completamente la sede che insieme all'incendio del Schloss Wässerndorf, utilizzato come deposito di materiale archivistico, il 5 aprile del 1945 portò alla perdita di circa la metà dei fondi archivistici. Fra il 1948 ed il 1970 l'archivio fu ricostruito nella Residenz. Dall 1976 in poi l'archivio di stato ha una succursale nella Feste Marienberg, che serve soprattutto per l'assunzione di atti notarili del distretto della corte d'appello di Bamberg.

Le carte dopo il 1814 provengono soprattutto da versamenti di autorità statali di Unterfranken, il materiale archivistico più vecchio invece deriva da quelli domini del Vecchio Regno che si trovavano nel distretto governativo di Unterfranken di oggi. Accanto agli archivi del Hochstift (principato vescovile) e il capitolo di duomo di Würzburg con i relativi conventi questi sono soprattutto fondi dell'amministrazione regionale del Kurerzstift Mainz, i cui archivi furono trasferiti alla fine del secolo XVIII ad Aschaffenburg. Inoltre c'è il materiale archivistico dei Ritterstifte St. Alban zu Mainz e St. Ferrutius a Bleidenstadt come anche dei conventi del Spessart Himmelthal e Schmerlenbach. Di dimensione molto più piccola sono i materiali archivistici della città imperiale di Schweinfurt, del Reichsritterkantons di Franken Rhön-Werra, del Johanniterkommende Würzburg-Biebelried e dei Deutschordenskommenden Gelchsheim, Münnerstadt e Würzburg, inoltre materiale archivistico del Fürstabtei Fulda, che fu versato da Kurhessen cedendo i Ämter di Fulda Brückenau e Hammelburg nel 1816 a Bayern. Archivi aristocratici importanti sono: Schönborn, Fechenbach.

Note legali  Privacy